Spalletti continua a puntare su Edin Dzeko

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:02

dzeko1Dopo essere riuscito a rivitalizzare un ambiente che sembrava ormai distrutto, Luciano Spalletti, prova adesso a ridare fiducia al suo attaccante principe. Edin Dzeko, doveva essere il top player che con la sua qualità avrebbe innalzato il livello di competitività della Roma, invece, ha deluso tutti in questa stagione, ma il tecnico toscano da quando è arrivato ha ostentato continua fiducia nei suoi confronti. L’attaccante bosniaco a suo parere è vittima di eccessiva pressione e le sue cattive prestazioni sono dovute non al suo mancato impegno o ad un’improvvisa perdita delle qualità che tutti gli riconoscono, bensì ai cattivi rifornimenti che dall’inizio della stagione gli hanno fornito i suoi compagni di squadra lo ha sempre detto Spalletti e adesso lo conferma concedendogli la titolarità ogni qual volta il bosniaco non ha problemi fisici. Per questo motivo Dzeko sarà titolare contro il Carpi di Castori con la speranza che possa trovare il gol prima della sfida di Champions contro il Real Madrid del 16 febbraio.

Non hanno recuperato dai problemi fisici i due simboli della Roma, De Rossi e Totti, che lavorano ancora separatamente per dare il loro contributo entro il finale di stagione possibilmente per il ritorno degli ottavi di Champions. Spalletti poi in conferenza stampa ha risposto alle domande sul futuro del DS Sabatini: “Sabatini via a fine stagione? Visto che è stato scritto diverse volte, ero curioso anche io e sono andato a chiederglielo. Lui mi ha detto che è un’ipotesi perché giustamente ha un ruolo importante alla Roma e le responsabilità qui sono quelle di competere ad alti livelli”. Le parole di Spalletti servono a confermare che Sabatini abbandonerà solo in caso che la squadra non raggiunga i risultati sperati e che quindi il suo futuro come dirigente della Roma è legato a doppio filo ai risultati di Spalletti in Champions ed in campionato.

Fabio Scapellato

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!