Celebrazione Padre Pio: il ritorno a Pietrelcina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:54

padre-Pio-46esimo-anniversario-morte-23-settembre-2014-600x300Durante la scorsa notte, nonostante la pioggia, migliaia di fedeli hanno raggiunto la basilica di San Pietro
La funzione è stata poi celebrata all’Altare della Confessione e presieduta dall’arcivescovo Rino Fisichella.

Ora le spoglie dei santi raggiungeranno Pietrelcina che, nel frattempo, si prepara ad accogliere le spoglie di Padre Pio anche se con qualche ora di ritardo rispetto al programma inizialmente stabilito.

Il convoglio funebre con la sala del Santo attualmente si trova a Capua, quindi ad un’ora dal traguardo finale. Il feretro sarà accolto a Piana Romana dove il giovane Francesco Forgione, non ancora francescano, portava a pascolare il gregge ed ebbe le prime stimmate.

Il sindaco di Pietrelcina, Masone, ha accolto i tantissimi pellegrini arrivati da tutta Italia con pullman e mezzi privati per raggiungere la salma del Santo.

L’attesa è alle stelle, avendo anche la consapevolezza che il rilancio del turismo religioso di Pietrelcina dipenderà moltissimo da questi 3 giorni di celebrazione dedicati a Padre Pio tanto che le vetrine dei negozi, i balconi delle case e l’ingresso del municipio sono addobbati a festa con manifesti e striscioni.

 

Chiara Lomuscio