Milly Carlucci contro la De Filippi: Maria sbotta su Witty

Negli ultimi giorni sul web sono trapelate moltissime notizie circa le querele tra Maria De Filippi e Milly Carlucci. Il Corriere.it ha fatto sapere che le vicende iniziarono nel 2015 durante la messa in onda del Premio Regia Televisiva.

L’articolo spiega: Una delle novità della trasmissione fu l’introduzione della categoria Social Tv e a contendersi la vittoria furono proprio Ballando con le stelle e Amici. Tuttavia una serie di tweet partiti dall’indirizzo @defilippi_M accusarono la Carlucci di aver compiuto dei brogli per vincere il premio. Accuse che costrinsero RaiUno a declassare il premio in semplice menzione con danni enormi alla trasmissione della Carlucci, che era avviata alla vittoria

Il caso sembrava essere chiuso, ma qualche giorno fa la Carlucci ha convocato in tribunale proprio la De Filippi. “Intenzione della pm è capire se la De Filippi, chiamata come persona informata sui fatti, sia stata la regista occulta degli attacchi contro la Carlucci”

Naturalmente Maria De Filippi non può rimanere indifferente a quanto accaduto, ha infatti deciso di pubblicare una dichiarazione su Witty, dicendo: “Posso dichiarare qui come in Tribunale, di NON essere la regista occulta di un bel niente. E tanto meno di essere indagata per questo tipo di accuse.

La De Filippi ha poi aggiunto: Ho rispetto del mio tempo e ho altre priorità a cui dar spazio nella mia vita, che non dettare alle cosiddette web star, messaggi offensivi contro chicchessia”.

La famosa conduttrice conclude il suo messaggio dicendo: “profili personali, ufficiali, ufficiosi o fake su nessun social”, non mi sono mai sognata di querelare chi da ambiti di produzioni rivali ai programmi che conduco, ha fatto intendere, velatamente o meno, via social o blog, che io avessi il potere di taroccare l’Auditel a mio vantaggio.

Sara Fonte