Isis, nuovo video shock: bambino fa esplodere un’autobomba

isis bambino detonazioneL’Isis e il Califfato continuano a seminare terrore nel Medio Oriente. Questa volta la famigerata organizzazione terroristica ha appena rilasciato un video abbastanza shoccante e preoccupante. In quest’ultimo si vede un bambino britannico di 4 anni di origini islamiche, il quale fa esplodere in aria una macchina contenente 4 prigionieri. Questo evento dimostra come questa organizzazione terroristica è così potente tanto da plagiare le menti di bambini e minorenni. Il bambino in questione si chiama Isa Dare ed è figlio della convertita nigeriana all’Islam Grace ‘Khadija’ Dare. Nel video nei momenti precedenti all’esplosione vengono pronunciate delle frasi come “Andremo a uccidere i non credenti”. Invece nei momenti successivi alla detonazione della bomba il bambino dice “Allah è Grande”.

Minacce contro David Cameron e il governo britannico

In altri video dove è sempre protagonista il discutibile bambino boia, vengono inoltre rinnovate le accuse contro il governo britannico e contro le spie di Sua Maestà impegnate in missioni di Intelligence anti terrorismo. Tutto ciò dimostra come il Califfato sia principalmente interessato a incrementare la sua popolarità tra gli estremisti islamici tramite la diffusione di filmati e immagini mediante i nuovi media. Insomma, l’obiettivo dell’Isis è quello di trasformare quasi in uno spettacolo questo processo di dominio del Califfato che sta danneggiando la Siria e l’Iraq. Infine, ciò dimostra come l’emergenza terrorismo in quest’area possa richiedere sempre più urgentemente la necessità di un intervento armato definitivo da parte della comunità internazionale.

Bruno Martino