Calciomercato Barcellona: giudicate eccessive le pretese della Juve per Pogba

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:36

paul-pogba-547763Le parole di bocciatura per Pogba di Xavi uscite ieri su ‘Mundo Deportivo’ assumono un altra luce dopo le indiscrezioni di oggi di un altro quotidiano spagnolo, ‘Sport’, secondo il quale il club catalano  si sarebbe tirato indietro per la corsa al francese della Juventus . A quanto pare la dirigenza del Barcellona giudica eccessiva la richiesta del club bianconero, da sempre orientato a trattare la cessione del giovane fuoriclasse a partire da una cifra intorno ai 100 milioni di euro, date queste nuove notizie le parole dell’ex capitano del Barça potrebbero essere una mossa indiretta per cercare di abbassare le pretese del club bianconero. Al momento pare che anche i club inglesi( Chelsea e City) abbiano mollato la presa per via delle richieste del club torinese che non  sembra sia intenzionato ad abbassare la valutazione del suo gioiello, in questo contesto però alla fine varrà la volontà del calciatore, se questo vorrà andar via la Juventus si vedrà costretta a cominciare a trattare il prezzo perché si sa è inutile trattenere un giocatore contro la sua volontà, il che riporterebbe il fuoriclasse francese nelle mire del Barcellona

Non è un segreto, infatti, che Paul abbia da tempo espresso la preferenza per il club catalano, il più adatto secondo il suo avviso per fare un salto di qualità ed arrivare finalmente a vincere la Champions, dove potrebbe andare a giocare con il suo idolo d’infanzia Lionel Messi. Già lo scorso anno il procuratore di Pogba, Mino Raiola, era volato a Barcellona per trattare i termini contrattuali del suo assistito con Ariedo Braida (DS del Bracellona), ma poi sempre per volere della Juventus le trattative erano saltate. La lista dei pretendenti per Pogba è lunga e l’unico club intenzionato ad assecondare le richieste economiche della Juventus è il Real Madrid dove Zidane ha chiaramente espresso la sua preferenza sul centrocampista della Juventus in caso di un acquisto nella zona nevralgica del campo.

Fabio Scapellato

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!