Serie A 25esima giornata: Il Frosinone è corsaro ad Empoli

daniel-ciofani-frosinone_1n885jq0bivct1gbav11ws4vaeLa venticinquesima giornata di serie A è cominciata con il successo della Roma sul Carpi ed in questo primo anticipo del sabato tra Empoli e Frosinone i laziali cercano una vittoria per approfittare della sconfitta del Carpi ed allungare in classifica staccando così di tre punti gli emiliani. L’Empoli invece cerca di ottenere un’altra bella vittoria davanti al pubblico di casa che quest’anno sta vivendo una stagione assolutamente tranquilla ed ogni domenica si gode una bella prestazione della squadra di Giampaolo.

L’Empoli comincia la partita cercando di imporre il proprio gioco, tenendo il possesso palla e provando ad impensierire l’estremo difensore avversario con qualche conclusione da fuori, la squadra toscana è bella a vedersi ma poco concreta e come spesso accade in questi casi l’avversario che si difende con ordine alla prima occasione trova il gol del vantaggio; è proprio il Frosinone, infatti, che trova il vantaggio grazie ad un gol del suo centravanti, al 17′ Ciofani insacca di testa un bel traversone di Pavlovic su cui niente può Skorupski. L’Empoli allora attacca con maggiore intensità in cerca di un meritato pareggio, ma per ben due volte, al 22′ ed al 25,’ Saponara servito in area spreca tirando debolmente e con poca precisione. I toscani non demordono e continua a tessere trame offensive creando così ancora un pericolo con Maccarone, Bravo a controllare e liberarsi al tiro, il cui tentativo viene però stoppato da un difensore. Il primo tempo si conclude con i toscani sempre in attacco ma incapaci di creare ulteriori pericoli.

Il secondo tempo riparte da come era finito il primo L’Empoli fa la partita ed il Frosinone si difende ordinatamente per ripartire appena possibile, per quasi 10′ non accade praticamente nulla poi al 54′ Saponara pesca in area Maccarone che stoppa bene il pallone ma viene chiuso all’ultimo secondo prima di calciare; è solo il preludio al gol dell’Empoli che 6′ dopo trova il pareggio, ancora Saponara imbecca Maccarone che questa volta non sbaglia e mette il pallone all’angolino per il momentaneo pareggio dell’Empoli. A questo punto la squadra di Giampaolo ci crede ed attacca con maggior vigore, tutti i tiri dei toscani però vengono rimpallati in angolo, mentre il Frosinone sugli sviluppi dei corner riesce a liberare e ripartire pericolosamente. Proprio su un ribaltamento di fronte i laziali trovano un calcio di rigore che Ciofani trasforma al 73′ per il nuovo vantaggio del Frosinone. L’Empoli prova a recuperare la partita ed in due occasioni, prima con Pucciarelli al 77′ e poi con Michelidze al 83′, va vicino al pareggio, ma Leali è fenomenale a chiudere lo specchio. La partita si conclude con questo importante successo del Frosinone che accorcia sulla zona salvezza portandosi a soli 2 punti dalla Sampdoria di Montella.

Fabio Scapellato