Home Notizie di Calcio e Calciatori Pronostici

Ottavi di Champions: tra Psg e Chelsea sono favoriti i francesi

CONDIVIDI

PSGRitorna la Champions con il suo carico di emozioni e speranze, in attesa della sfida di domani tra la Roma di Spalletti ed il Real Madrid di Zidane oggi scendono in campo il Paris Saint Germain ed il Chelsea in uno scontro che si rinnova e che negli ultimi anni ha infiammato le serate di coppa con sfide al cardiopalma.

Le due squadre ci arrivano in un ottimo stato di forma fisica avvalorata da risultati più che positivi nei rispettivi campionati, i francesi sanno solo vincere in un campionato come quello francese che sembra stargli stretto, a 12 giornate dal termine, infatti, hanno 24 punti di vantaggio sulla prima inseguitrice e rischiano di vincere il titolo con due mesi di anticipo. Qualche problema, però, potrebbe derivare dall’interno dello spogliatoio, le dichiarazioni di Aurier potrebbero aver minato la già precaria unità del gruppo, quindi bisognerà vedere se Blanc ed i suoi giocatori riusciranno a fortificarsi o se si disuniranno totalmente. Il Chelsea viene da un avvio di campionato terrificante che ha portato all’esonero di Josè Mourinho, c’è voluta qualche partita per riprendersi, ma sembra che i blues siano tornati quelli dello scorso anno, e come l’anno in cui Di Matteo li ha portati alla vittoria della loro prima Champions potrebbero diventare la sorpresa di questa stagione.

Se dovessi ricercare un punto debole nel Psg, a parte i già citati problemi di coesione, probabilmente a prima acchito propenderei per la lentezza del palleggio, Verratti è un grandissimo giocatore ma a livello tecnico ne Matuidi ne Thiago Motta rappresentano l’eccellenza, che contro una squadra veloce e ben organizzata come il Chelsea potrebbe causare delle ripartenze veramente pericolose. Il punto di forza, invece, è il reparto avanzato ad Ibra e Cavani si è aggiunto Di Maria un giocatore capace di disarmare le difese grazie ai suoi strappi palla al piede e formidabile, inoltre, nello smarcare i compagni, ottima anche la difesa dove però bisogna stare attenti alle amnesie di David Luiz. Per quanto riguarda il Chelsea i punti deboli sono la difesa lenta e l’assenza di un vero e proprio leader offensivo, Hazard in questa stagione è sembrato un lontano parente di quello ammirato negli anni passati e Diego Costa necessita di rifornimenti continui per accendersi, mentre i punti di forza sono il centrocampo e la fase di ripartenza che può contare sulla precisione di Fabregas e la velocità di Pedro e William. Credo che sarà una sfida combattuta ma vedo il PSG leggermente favorito in questa partita d’andata, quindi se mi dovessi sbilanciare propenderei per il 2-1 finale.

Fabio Scapellato