Hyperloop il treno del futuro da 1000 km/h, debutto a Expo 2020

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:23

hyperlool treno da 1000 km hIl futuro è più vicino di quanto si pensi, a soli 4 anni di distanza. In occasione dell’Expo 2020 in programma a Dubai potrebbe infatti fare il suo debutto ufficiale un treno che rappresenterà una vera e propria rivoluzione nel settore dei trasporti. E’ Hyperloop, il mezzo voluto da Elon Musk ed in grado di raggiungere i 1000 km/h: un supertreno che potrebbe entro pochi anni percorrere la tratta compresa tra il nuovo aeroporto di Dubai e lo scalo della capitale Abu Dhabi con punte di velocità di 1.223 chilometri, coprendo la distanza di 145 chilometri in soli 9 minuti e mezzo.

A tal proposito un accordo tra la startup ‘Hyperloop Transportation Technologies‘ creata dall’italiano Bipop Gabriele Gresta e dal tedesco Dirk Ahlborn, con sede a Los Angeles, ed il governo di degli Emirati Arabi potrebbe concretizzare il progetto di realizzazione del primo Hyperloop a grandezza naturale. Lo studio attuativo, primo passo per arrivare alla realizzazione del super treno, prevede che Hyperloop si muova all’interno di un cilindro con aria a pressione notevolmente bassa, allo scopo di ridurre il più possibile la resistenza al movimento. E’ dal 2013 che si parla della possibilità di costruire Hyperloop, quando il fondatore delle aziende Tesla e Space X Elon Musk ne parlò per la prima volta, ottenendo sin da subito la partecipazione attiva dell’Italia: la Digital Magics fondata tra gli altri anche da Gresta detiene una partecipazione della società che controlla la startup Hyperloop Transportation Technologies, ovvero Jumpstarter.

E nella Htt, che si occuperà di realizzare il treno, vanta ben 52 dipendenti italiani dei 520 totali. Hyperloop consumerà pochissima energia elettrica, in parte grazie all’utilizzo di un compressore per convogliare l’aria verso la parte posteriore del cilindro, ed in parte mediante una ricca serie di pannelli solari posti sulla parte superiore dei tubi, che andranno di fatto a produrre più energia elettrica di quella consumata. I primi test su un modello in scala 1:2 sono previsti negli Stati Uniti, per poi passare alla costruzione del ‘vero’ Hyperloop a Dubai.

Daniele Orlandi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!