Pulcini maschi uccisi perché inutili, il video shock del ‘The Sun’

la selezione dei pulciniUna vera e propria ‘selezione naturale‘, una carneficina operata dall’uomo, con un trattamento disumano nei confronti dei pulcini durante il primo giorno della loro vita.  E’ quanto emerge da un video registrato da un gruppo per i diritti degli animali che mostra migliaia di pulcini cinguettanti stipati in centinaia di cassette, e posti su nastri trasportatori per essere sottoposto ad un raccapricciante processo di selezione per l’industria della carne.

Quelli meno adatti, ovvero non in grado di soddisfare gli standard commerciali richiesti, vengono scartati per poi essere triturati vivi. I pulcini selezionati invece dovranno trascorrere la loro vita, un lasso di tempo molto breve, nei pollai dell’azienda prima di essere inviati al macello: gli attivisti di Animal Equality hanno filmato pulcini ancora attaccati all’uovo rotto, stipati sul nastri trasportatori con due differenti direzioni. Quelli che sopravvivono vengono imbottiti di ormoni della crescita da parte dei lavoratori, in maniera tale da raggiungere le dimensioni richieste dagli standard in soli 40 giorni.

Il filmato diffuso dal The Sun ha fatto il giro del web con oltre 30 milioni di visualizzazioni: la clip è accompagnata dalla didascalia ‘ciò che l’industria della carne non vuole farci vedere’ e si crede sia stato girato negli Stati Uniti anche se pratiche simili sono comuni anche in altri Paesi come la Gran Bretagna.

Daniele Orlandi

© RIPRODUZIONE RISERVATA