Lecce: 19enne chiede di scendere dall’auto per andare in bagno e partorisce davanti agli amici ignari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:33

Esce di casa per trascorrere il sabato sera con gli amici e partorisce per strada senza dirlo a nessuno. E’ accaduto a download (12)Lecce, precisamente nel paesino costiero di Porto Cesareo. Protagonista di questa anomala vicenda è una ragazza di 19 anni, adesso ricoverata assieme al bambino presso l’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

Tutto ha inizio quando la giovane decide di trascorrere la serata in compagnia di tre amici, due ragazzi e una ragazza. Verso il tardi, ormai stanchi di girovagare per il centro del capoluogo salentino, il gruppo decide di spostarsi verso le marine, per andare a trascorrere li l’ultimo spicchio di nottata ancora rimasto. Per strada, però, la neo mamma chiede di poter scendere un attimo dall’auto per un bisogno fisiologico. Accompagnata dall’amica, la ragazza si è quindi accovacciata al di la di un cespuglio, mentre la 17enne che era con lei attendeva un po’ più distante. Dopo qualche minuto, però, il silenzio della campagna è stato riempito dai vagiti del neonato. E’ stato solo a quel punto che gli amici, accorrendo, hanno fatto l’incredibile scoperta. Avvolto il piccolo in una coperta hanno condotto entrambi all’ospedale di Nardò, che ha immediatamente provveduto a trasportare mamma e figlio al nosocomio di Lecce, dove ora sono ricoverati in buone condizioni. Interrogati dagli agenti, i giovani hanno dichiarato di non aver mai sospettato della gravidanza della ragazza, sia perché la conoscevano da poco tempo sia perché era solita indossare sempre maglioni molto larghi. Al momento, però, del caso si occupano anche i servizi sociali della provincia, avendo la madre espresso la volontà di non riconoscere il bambino che, a questo punto, potrebbe finire in adozione.

Giuseppe Caretta

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!