Argentina, un meraviglioso colpo di tacco salva il risultato. Merito dell’arbitro

480Argentina, Primera Division, in campo si affrontano San Martin e Lanus, il risultato è bloccato sul 2-2 e la squadra di casa, spinta dal sostegno incrollabile dei suoi tifosi, attacca a testa bassa per regalare loro una vittoria di grande importanza. L’azione è confusa: ad un primo tiro, respinto dal portiere, ne segue un secondo contrastato da un centrale, la palla ballonzola dentro l’area di rigore ed un centrocampista della squadra di casa corre verso questo preparando una fucilata che avrebbe permesso alla sua squadra di andare in vantaggio. Tra il pallone ed il calciatore si trova, però, il malcapitato arbitro Pablo Diaz, il direttore di gara capisce in ritardo di essere d’intralcio e prova con un saltello ad evitare il pallone, purtroppo per lui, il salto scoordinato lo fa esibire in un colpo di tacco bellissimo che toglie il pallone dalla disponibilità del giocatore del San Martin e concede la ripartenza ad un agonizzante Lanus. La partita dopo questo episodio rimarrà sul 2-2, nonostante gli sforzi incessanti dei padroni di casa.

Come era facile aspettarsi, il colpo di tacco di Diaz ha fatto il giro del mondo in poco tempo diventando virale su internet, se ciò non bastasse, il tragico inconveniente a suscitato l’ira dei sostenitori del San Martin che si sono visti sottratti la vittoria certa dal goffo direttore di gara.

Fabio Scapellato