Turista inglese arrestato per aver posato nudo in Perù

nsUn turista inglese è stato arrestato in Perù per aver posato nudo sulle antiche rovine di Machu Pichu. Adam Burton, un ragazzo di soli 23 anni, ha deciso, per gioco, di calarsi i pantaloni davanti all’immensità dello scenario peruviano, poi si è messo in posa sulle rovine sacre Inca ed infine si è fatto scattare una foto da un turista francese suo amico, Xavier Mariec . I due ragazzi sono stati visti e fermati dalle autorità locali: il sito archeologico era stato appena riaperto dopo i lavori di manutenzione durati un mese, i due amici erano i primi turisti dopo la riapertura e sicuramente non erano a conoscenza del fatto, che, a partire dal 2014, era stata istituita una pattuglia per vigilare sui turisti che visitano Machu Pichu. La pattuglia ha il compito di controllare che i visitatori non commettano atti osceni e sacrileghi, le autorità locali si erano accorti,infatti, di diverse foto e video di turisti che si denudavano e in seguito pubblicavano le proprie bravate su internet.

I due turisti sono stati accusati di condotta immorale per essersi denudati sui monumenti Inca di 550 anni fa, in seguito, i poliziotti hanno rilasciato due delle foto contenute nei due cellulari(opportunamente oscurate) che ritraevano Adam completamente nudo messo in una posizione da body builder sopra il mistico monumento. Non è la prima volta che dei turisti britannici vengono arrestati per atti osceni, lo scorso anno una ragazza di 23 anni, Ellie Hawkings, ha passato 3 giorni in prigione per essersi fatta immortalare il seno su una montagna sacra in Malesia. Ellie faceva parte di un gruppo di dieci escursionisti che dopo aver raggiunto la vetta aveva deciso di denudarsi per celebrare l’impresa, la ragazza è stata inoltre multata di 1000 sterline e costretta a fare ritorno in Gran Bretagna. Al ritorno in patria Ellie ha ammesso di aver commesso una follia a farsi fotografare nuda in un luogo sacro, una lezione che l’incauto Adam non aveva appreso e che adesso deve pagare a caro prezzo come la sua connazionale un anno prima.

Fabio Scapellato