Milan, per Niang stagione finita a causa dell’infortunio alla caviglia

niang_mbayeUna nuova tegola in casa Milan, dopo la sconfitta di ieri pomeriggio con il Sassuolo, sta mattina è arrivata l’ufficialità dell’entità dell’ infortunio di Mbaye Niang. Il francese era rimasto infortunato alla  caviglia durante un incidente automobilistico la settimana scorsa, così, l’attaccante rossonero si è sottoposto a degli accertamenti ad una clinica olandese che hanno evidenziato un problema più grave del previsto. Da quanto è risultato dagli accertamenti  Niang ha riportato una lesione capsulo legamentosa alla caviglia che lo terra fuori fino al termine della stagione.

Un vero peccato perché il francese, classe ’94, in questa stagione stava finalmente esprimendo tutto il suo potenziale dopo le prime stagioni di apprendistato,  guadagnandosi il posto da titolare al fianco di Carlos Bacca a discapito dei più quotati Luiz Adriano e Balotelli. Per Niang sarà necessario sottoporsi ad un operazione alla caviglia che verrà effettuata dal medico di fiducia dei rossoneri Van Dijk, il medico che ha già operato con successo il difensore rossonero Rodrigo Ely, la notizia è arrivata dalla stessa società tramite  un comunicato apparso sul sito ufficiale: “AC Milan comunica che oggi ad Amsterdam M’Baye Niang si è sottoposto a visita specialistica presso il professor Niek Van Dijk, il quale ha stabilito che la lesione capsulo legamentosa della caviglia sinistra necessita intervento chirurgico. L’intervento sarà effettuato dallo stesso prof. Van Dijk venerdì prossimo”.

L’infortunio potrebbe costare all’attaccante del Milan la convocazione per la nazionale transalpina ai prossimi Europei che si terranno in Francia a partire dal prossimo 10 giugno, per questo motivo per lui è prevista una tabella di marcia accelerata per permettergli di tornare almeno per le ultime gare della stagione.

Fabio Scapellato