Home Notizie di Calcio e Calciatori

Manchester United: la stagione di Rooney è finita

CONDIVIDI

wayne-rooney-injured_3417677Ancora una brutta notizia in casa Manchester United, il suo fuoriclasse, Wayne Rooney, ha avuto una ricaduta, durante la fase di recupero dall’infortunio ai legamenti del ginocchio. Per l’attaccante inglese si allungano i tempi di recupero, ed, adesso, sembra molto difficile che l’ex Everton possa tornare in tempo per la fine del campionato e, addirittura, potrebbe non arrivare a recuperare in tempo per gli Europei, togliendo così, uno dei sicuri protagonisti alla competizione ed un punto di riferimento per la nazionale britannica.

L’ex enfant prodige della Premier League, dopo una stagione vissuta tra luci ed ombre era tornato sui suoi livelli, poi, però, si era infortunato lo scorso 15 febbraio in occasione della sfida contro il Sunderland e lo staff medico dei Red Devils ne aveva diagnosticato il ritorno per il 18 aprile. Il numero 10 inglese stava bruciando le tappe per rispettare quella scadenza, anche per poter mettere qualche minuto nelle gambe prima dell’inizio degli europei ed arrivarci, così, in buona condizione. Purtroppo durante l’allenamento di ieri Wayne ha sentito dolore e si è accasciato a terra, dalle analisi successive si è visto che il problema al ginocchio era più grave del previsto essendo coinvolti anche i legamenti( si tratta di un riacutizzarsi della distorsione avuta un mese fa). Da questo momento in poi, per evitare ulteriori complicazioni( la rottura dei legamenti stessi), Rooney ed il suo staff monitoreranno la situazione e decideranno di concerto se sarà il caso o meno di forzare un rientro del fuoriclasse inglese.

Un duro colpo per la nazionale dei tre leoni che molto probabilmente dovrà rinunciare al suo miglior cannoniere (59 gol in 104 presenze)  che è inoltre l’uomo di maggiore classe nella rosa a disposizione di Roy Hodgson.

Fabio Scapellato

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram