Serie A: Il Milan non va oltre il pareggio contro il Chievo

abate.hetemaj.chievo.milan.2015.16.538x358Frena di nuovo il Milan nell’anticipo domenicale ad ora di pranzo, la squadra di Mihajlovic non va oltre lo zero a zero contro il Chievo a Verona. Non una grande prova dei rossoneri che dimostrano ancora una volta di non credere più di tanto alla possibilità di raggiungere il terzo posto. Ad essere onesti la squadra ci ha provato e sarebbe anche riuscita ad andare in vantaggio se la traversa prima(colpita da Abate) ed il palo poi( su una conclusione di Bertolacci) non avessero negato il vantaggio al diavolo, che necessitava di una spinta dalla sorte per scrollarsi di dosso le paura, che il k.o. di domenica scorsa contro il Sassuolo ha fatto riemergere con vigore dopo un periodo favorevole che aveva fatto dimenticare a tutti le difficoltà di inizio anno.

Nel primo tempo, infatti, è esistito solo il Chievo, la squadra veronese ha schiacciato il Milan nella sua metà campo collezionando diversi calci d’angolo, poi, verso la fine del primo tempo, i rossoneri si sono affacciati nella retroguardia del Chievo con qualche contropiede che ha ridato fiducia all’undici di Mihajlovic. Il secondo tempo è cominciato con un Milan più volitivo e concentrato che prova con maggiore convinzione a sbloccare il risultato prima con Bonaventura e dopo con Bacca. Dopo i due legni di Abate e Bertolacci la spinta offensiva dei rossoneri si spegne e la partita scivola tranquillamente verso un tranquillo 0-0.

Fabio Scapellato