God’s not dead: nei cinema lo scontro tra fede e nichilismo

God's not deadDio è morto? In barba a molti filosofi più o meno nichilisti, una matricola universitaria vuole dimostrare la fallacia di tale ragionamento al proprio professore di Filosofia, un prestigioso accademico.

Ispirato ad una storia vera, racconterà la sfida tra il giovane Shane Harper e il suo Professore Kevin Sorbo: il primo, nonostante le difficoltà del caso e i normali momenti di vacillamento interiore, proverà a dimostrare l’esistenza di Dio al Professore e alla altrettanto scettica classe. Ci riuscirà?

Lo potrete scoprire andando a vedere il film ‘God’s NOT DEAD’, film che – al di là della dimostrazione o meno dell’esistenza di Dio (è sempre bene porsi interrogativi esistenziali, questo è certo) – rappresenta una importante metafora legata all’importanza di difendere i propri valori e le proprie idee anche quando il contesto circostante lo rende più difficile.

Il film sarà disponibile fino al 25 marzo in una lista di sale presenti sul sito del film e vi suggeriamo assolutamente di andarlo a vedere (o, quantomeno, di attendere l’uscita del DVD, per poterlo vedere in casa).

Questo il trailer del film: