Antonio Conte non allenerà più l’Italia: dopo gli Europei andrà al Chelsea

170533383-dc47f842-6d50-4f9c-ad85-7bc0ef96fd4aE’ ufficiale: Antonio Conte non sarà più il commissario tecnico della nazionale italiana di calcio dopo gli Europei 2016. Per il suo futuro c’è già Londra.

Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, all’ingresso del consiglio federale ha dichiarato:

“Antonio Conte mi ha comunicato che al termine del campionato Europeo la sua esperienza finirà. Sente il richiamo del campo, la quotidianità dell’allenamento e questo è comprensibile”.

L’allenatore di origine pugliese dalla prossima estate allenerà il Chelsea del magnate russo Roman Abramovich.
Dovrà, dunque, vedersela in Premier League con colleghi come Guardiola, Mourinho, Klopp e Pochettino.
Antonio Conte sarà il terzo italiano, insieme a Claudio Ranieri e Francesco Guidolin, a rappresentare la scuola italiana nel campionato più seguito del mondo.

Nel frattempo si sono già aperte le scommesse su chi potrebbe essere il possibile allenatore della nazionale azzurra: i nomi maggiormente condivisi sono quelli di Capello, in pole position, Ventura e Cannavaro.
A chi spetterà questo importante compito?

Staremo a vedere, intanto bisogna concentrarsi in vista degli Europei 2016 sperando che Conte stia con la testa a Rio e non già a Londra.

 

Chiara Lomuscio