Ufo – Zanfretta, Carannante, Piccaluga, Cantamburlo, Fratini, Ceci e tanti altri a Pomezia il 10 aprile

Convegno PomeziaSaranno una decina di ore immersi nel fascino dell’inesplicabilità del fenomeno ufo visto un po’ in tutte le salse quelle che i fortunati vivranno a Pomezia domenica 10 aprile 2016, accompagnati in questo viaggio nel mistero da una pattuglia di relatori che è il meglio che si possa pretendere o quasi. Ma l’indubbia star della manifestazione è il metronotte rapito dagli alieni Pierfortunato Zanfretta che tanta gente attira in tutti i luoghi dove si reca ed espone la sua esperienza senz’altro fuori dal comune. Farà sapere alle persone in sala le ultime news sulla misteriosa scatola con sfera che gli hanno affidato degli esseri misteriosi. Introdurrà gli ospiti e presenterà la kermesse la dott.ssa Francesco Bittarello presidente dell’associazione culturale “Aviatoria Consulting”, la quale rende noto che notizie si possono avere ai recapiti 3294218323 oppure 320/4659798. Il tutto si svolgerà presso la moderna e funzionale struttura del Simon Hotel, con orario dalle 10,30 alle 13,30, poi pausa pranzo e successivamente tutto di un fiato dalle 14,15 alle 18,30. Chi volesse mangiare e/o pernottare può contattare l’hotel Simon utilizzando il numero di telefono n. 06/98372778, oppure il fax 06/98372779 o infine la mali info@simonhotelpomezia.it. Detto che il programma completo dell’evento ufo e alieni è postato su www.centroufologicomediterraneo.it e sulla pagina ufficiale facebook “Convegno di ufologia città di Pomezia”, si sottolinea che gli altri ospiti sono assolutamente importanti: il dr. Angelo Carannante, presidente C.UFO.M., che si occuperà degli incredibili misteri della luna, così come farà Luca Scantamburlo con l’epopea dell’Apollo 20 missione top secret sulla luna chiedendosi anche: cosa c’è sulla faccia nascosta della luna? Lo psicologo psicoterapeuta dott. Nino Capobianco affronterà dal punto di vista psicologico l’impatto sull’umanità da un incontro eventuale con gli alieni. Ivan Ceci, ricercatore indipendente parlerà del misterioso caso “Contatti ufo da Itibi-Ra. Lo straordinario caso di Ludwig F. Pallmann”. Massimo Fratini relazionerà su “La visita extraterrestre”. Il dr. Berardino Ferrara esporrà “Dal cosmo infinito alle distanze immense è possibile il contatto alieno”. Dunque l’appuntamento è in via Calvi n. 9 a Pomezia presso l’Hotel Simon con ingresso gratuito per non mancare con l’appuntamento con gli ufo.