Kung Fu Panda 3 polemiche: la lite tra Fabio Volo e Mario Adinolfi

kungfupanda3Dopo il duro attacco fatto da Mario Adinolfi nei confronti del neonato film d’animazione Kung Fu panda 3, è intervenuto Fabio Volo durante il programma di Radio DeeJay.

Nello specifico, Mario Adinolfi aveva duramente attaccato il nuovo film della DreamWorks, accusato di facilitare la cultura transgender poiché nel cartone il protagonista Po ha due papà.
Fabio Volo, il doppiatore ufficiale del Panda protagonista per la versione italiana del film d’animazione, ha chiamato Adinolfi in diretta radio e tra i due è scoppiata una vera e propria lite tanto da arrivare ad insulti come “Sei blasfemo” oppure “Fatti una terapia con gli psicofarmaci”.

Adinolfi è il presidente del ‘Popolo della famiglia’ ed ha esortato le famiglie italiane a non portare i propri figli a vedere ‘Kung Fu Panda 3’, sostenendo che il cartone animato “fa letteralmente il lavaggio del cervello gender ai bambini”.
Fabio Volo ha tentato di spiegargli perché il Panda Po ha un padre biologico, un panda, e uno adottivo, un’oca, ma Adinolfi non ha voluto sentire alcuna spiegazione e la discussione si è infiammata, chiamando in causa anche Dio e la Vergine Maria.

Chiara Lomuscio