Il doodle del giorno: pedoni più sicuri col sistema Xiaoluren

doodleIl doodle di oggi? E’ dedicato a un sistema concepito per salvaguardare i pedoni di tutto il mondo. Si chiama Xiaoluren ed è il moderno meccanismo che associa al classico “omino verde” del semaforo un sistema di countdown che indica, a chi deve attraversare la strada, quanto tempo gli rimane per farlo. Un’invenzione moderna, messa a punto nel lontano Taiwan, che Google ha scelto di omaggiare nel giorno del suo 17° anniversario.

L’esordio dell’omino verde del semaforo si fa risalire al 1961 quando comparve, per la prima volta, come disegno luminoso statico a Berlino dell’Est, in Germania. Inizialmente una figura rossa frontale indicava al pedone di fermarsi, mentre una figura verde che camminava indicava di procedere. Nel 1998, il governo di Taipei City in Taiwan rese il sistema Xiaoluren ancora più efficace aggiungendo un countdown numerico capace di indicare al pedone quanto tempo gli rimanesse per attraversare la strada. Con un accorgimento in più: l’andatura del passo dell’omino verde si fa sempre più veloce con lo scorrere del tempo suggerendo al pedone l’urgenza di fare presto, prima che arrivi lo stop (o come più prosaicamente siamo soliti dire: prima che scatti il rosso).

La doodler di oggi, Olivia Huynh, è riuscita nella non facile impresa di rendere omaggio a questo moderno meccanismo, realizzando un’animazione efficace e ad effetto. Con l’immancabile omino verde che cammina (affrettandosi sempre più sul finale) su un tabellone in cui compare, a caratteri digitali, il logo di Google. Che ha scelto di celebrare il sistema Xiaoluren definendolo il “miglior amico moderno dei pedoni”. Non a torto, secondo noi, visto che si tratta di un’indicazione preziosa, concepita per rendere più sicuri gli attraversamenti stradali in tutto il mondo.

Maria Saporito