Buona Festa del Papà: ecco i peggiori papà del cinema

shining_accetta_web--400x300Buon 19 marzo a voi, papà!
Per l’occasione speciale abbiamo deciso di farvi gli auguri in modo più insolito del previsto: una bella top 3 dei peggiori papà nella storia cinematografica. Iniziamo subito.

Posizione 3: Giacinto Mazzatella (Nino Manfredi) – Brutti, sporchi e cattivi
Come dimenticare le quattro generazioni di una famiglia ammassate in una baraccopoli alle porte di Roma. Certo, starebbero meglio se a capo non ci fosse quel guercio interpretato con grande intensità da Nino Manfredi: a lui, infatti, non gliene importa niente di figli e nipoti, l’unica cosa che conta è il milione di lire che nasconde e tiene tutto per sé.

Posizione 2: Darth Vader (David Prowse, voce di James Earl Jones) – L’impero colpisce ancora
Darth Vader, con la famosa battuta a Luke Skywalker, gli rivela di essere suo padre. In una circostanza tranquilla che sia all’altezza della delicata rivelazione? No! Dopo avergli affettato una mano e proposto di passare al Lato Oscuro.

Posizione 1: Jack Torrance (Jack Nicholson) – Shining
Che dire, se un padre inizia ad inseguire il figlio in un labirinto innevato con un’ascia in mano per farlo a pezzi, non è di certo un padre modello, anche se a tormentarlo siano i fantasmi del passato e turbe psichiche.
Inoltre, dato che fa lo stesso con la moglie, anche come marito non è tutto questo splendore.

 

Chiara Lomuscio