GDC: Sony fa la parte del leone alla fiera grazie al PS VR

ps-vr-2016-gdc-1Si è appena conclusa la GDC(Game Developers Conference) di San Francisco, la fiera dedicata a tutte le novità tecnologiche, dove, a fare  la parte del leone è stata la Sony Computer Entertainment con la presentazione ufficiale del suo visore per la realtà virtuale. Dopo gli annunci, nei mesi precedenti, di HTC (Vive) e Facebook (Oculus Rift) è toccato a Sony svelare il prezzo e la data d’uscita della sua periferica d’intrattenimento virtuale.

Il PS VR a differenza dei diretti concorrenti avrà un prezzo notevolmente inferiore, il visore di Sony costerà, infatti, 399.90 euro, diverse centinaia di euro in meno sia rispetto all’Oculus Rift( 742 euro) che al HTC Vive (899 euro). La differenza di prezzo è dovuta alla differenza qualitativa tra i visori, quello di Sony, infatti, sarà il meno potente dei tre e trasmetterà delle immagini a 60fp al secondo raggiungendo una qualità di dettaglio pari 1080p (ovvero la qualità visiva di uno schermo full hd), mentre i visori concorrenti possono raggiungere al massimo della loro potenza una qualità d’immagine a 4k. La scelta della multinazionale nipponica è dovuta, non tanto al prezzo di listino inferiore delle componenti, che indubbiamente potrebbe portare a notevoli vantaggi commerciali alla periferica Sony, ma alla compatibilità di questo visore con la piattaforma di gioco a cui verrà collegata: la PS4, a differenza dei Pc di ultima generazione, non è in grado di supportare un visore con una qualità superiore ai 1080p, questo, chiaramente, ha reso impossibile la creazione di un visore con una potenza di calcolo superiore a quello progettato.

Il visore per la realtà virtuale di Sony uscirà ad ottobre 2016 sia in versione stand alone che in bundle con la telecamera ed il move (necessari per alcuni giochi) ed avrà a disposizione entro fine anno un parco giochi formato da almeno 50 titoli. Inoltre, Andrew House, presidente di Sony Computer Entertainment, ha tenuto a precisare che il visore sarà compatibile con tutti gli altri giochi PS4 e con tutti i film in 3d. La novità ha infiammato gli amanti della tecnologia che hanno esaurito i preordini già il giorno dopo l’annuncio, preannunciando un nuovo successo commerciale per il colosso nipponico. Riguardo le vendite del visore Sony gli analisti di mercato si sono sbilanciati fornendo una previsione di vendita pari a 8 milioni di pezzi entro la fine del 2016.

Fabio Scapellato