4 domande da porsi prima di mangiare

dieta mayoIl rapporto con l’alimentazione e la dieta è spesso uno dei più difficili da instaurare. Cibarsi di schifezze è una goduria troppo intensa per riuscire a rinunciarsi, ma è la migliore cosa da fare se si decide di voler perdere peso. Sono quattro le domande che ognuno di noi dovrebbe porsi prima di ingerire qualcosa e scoprire se effettivamente ne valga la pena o meno. Quali sono? Eccole qui di seguito!

  1. Sono arrabbiata o in preda a sbalzi d’umore? Se la risposta a questa domanda dovesse essere si, allora è meglio non mangiare. Stati d’animo eccessivi potrebbero portare ad assumere molte più calorie di quelle che si assumerebbero mangiando la stessa cosa in un altro giorno.
  2. Ho fatto abbastanza attività fisica? Se si, allora potrei concedermi qualche sgarro in più, naturalmente senza esagerare. Cibo e sport vanno sempre di pari passo.
  3. Voglio dare il buon esempio? Se anche la risposta a questa domanda è si, allora è bene non consumare dei cibi grassi e calorici davanti a qualcuno che ha deciso di perdere peso.
  4. Non bevo acqua da troppo tempo? Spesso è possibile scambiare l’arsura con la fame. Se infatti non bevete da troppo tempo e siete tentati di mangiare un dolce od una frittura, provate a bere un buon quantitativo di acqua. Vedrete che la voglia passerà!

Stefania Titone