Tokyo, Kung Fu Panda esiste davvero

01_25005648_03f897_2761483aDelle immagini curiose, arrivate dal Giappone, ci mostrano un panda che assume delle posizioni insolite, queste curiosi movimenti rimandano  alla memoria il famosissimo personaggio della serie animata Dreamworks, Kung Fu PandaShingo Nakamura, 49 anni, è il fotografo che ha catturato le insolite movenze del panda allo zoo di Tokyo, la bravura del fotografo è stata nel catturare gli istanti in cui l’animale, intento alle sue solite faccende, si potesse accomunare alla famosa controparte animata. I tre scatti consegnati da Nakamura alla stampa internazionale ritraggono questo orso camminare e cercare di trovare riposo su di una branda, ma con un breve scatto di fantasia non è difficile trovare delle somiglianze con le goffe mosse di Kung fu di Po. L’illusione ottica maggiormente riuscita è sicuramente quella della terza foto dove l’inconsapevole animale cerca di raggiungere l’amaca con la zampa posteriore destra, la sua goffaggine gli impedisce un movimento rapido, lasciandolo per più di qualche istante con la zampa in aria come se stesse dando un calcio volante. Nelle altre due foto il gigantesco animale si alza sulle zampe posteriori e si muove all’interno del proprio habitat, anche in questo caso le graziose movenze caracollanti del nostro protagonista, immortalate negli scatti di Nakamura, rimandano alla memoria i maldestri tentativi di esercizio del panda più amato dai bambini.

Fabio Scapellato