29 Marzo 2016: la Chiesa Cattolica ricorda il Beato Bertoldo

Il 29 Marzo si venera il Beato Bertoldo, Priore generale dell’ordine dei Carmelitani.

Nato nel XII secolo nel sud della Francia Bertoldo, al secolo Bartolomeo Avogrado, era un nobile soldato giunto in Terra Santa come crociato, ove restò per difendere i cristiani dall’attacco dei Saraceni.

Durante una battaglia ad Antiochia, fece voto di consacrarsi alla vita religiosa, se l’esercito crociato fosse stato liberato dall’assedio.

Intorno al 1154 si recò in Palestina sul Monte Carmelo e qui, abbracciata la vita monastica, nel 1188 divenne priore di una comunità particolarmente dedita all’adorazione del profeta Elia e della Vergine Maria, fondando così quello che sarebbe poi divenuto l’ordine dei Padri Carmelitani, devoti alla Beata Vergine del Monte Carmelo.

Nel 1185 il monaco greco Phocas, che aveva visitato la comunità del Monte Carmelo, scrisse di avervi incontrato un monaco di nome Bertoldo proveniente dalla Calabria, evidentemente riferendosi a un monaco greco che si trovava su quello stesso monte, ma presso un’altra comunità.

Bertoldo guidò i Carmelitani in Palestina per circa mezzo secolo, almeno fino al 1195, anno della sua morte.

A tutt’oggi l’Ordine dei Carmelitani conferma le proprie origini dal gruppo fondato dal Beato Bertoldo.

Michela De Minico