Usa: quasi pronta la pistola che sembra uno smartphone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:06

Non è ancora ufficialmente sul mercato, ma la nuova pistola sviluppata in America dalla Ideal Conceal, una startup smartphone-pistola-767128del Minnesota, sta già sollevando molte perplessità. Si tratta infatti di un’arma dal design innovativo, a forma di smartphone, che può essere semplicemente messa in tasca e scambiata con un telefono. Tutto questo, spiegano dall’azienda, per venire incontro alle richieste crescenti di una parte del mercato americano, che vuole armi sempre più piccole e che si possano nascondere facilmente dentro una tasta. La pistola, che è una Derringer a doppia canna, calibro 380, ha due proiettili e non potrà sparare se tenuta chiusa.

“In generale – sostengono dalla National Association of Police Organizations – l’idea di ogni tipo di arma che sia celata in modo tale da non sembrare un’arma è fonte di preoccupazione”, ma sembra ormai del tutto difficile che il nuovo prodotto non venga messo in commercio. Quella delle morti per armi da fuoco è una problematica che negli Stati Uniti causa più di 30.000 morti ogni anno e che ha già diviso il dibattito pubblico fra suoi accaniti sostenitori, che si rifanno al Secondo Emendamento, e suoi detrattori, che sostengono l’esigenza di una politica di maggior controllo sulla circolazione delle armi.

Giuseppe Caretta