Migranti, a Salerno sbarcano 545 profughi: 41 minori, 4 donne incinte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:33

Sono arrivati al porto commerciale di Salerno a bordo della nave norvegese Siem Pilot, i 545 migranti soccorsi in mare nella notte. Tra di loro vi sono 41 minori e 4 donne incinte. Nessuna patologia particolare è stata riscontrata, migrantimentre le autorità sanitarie hanno parlato solo di alcuni casi di scabbia. I migranti arrivano dalla Somalia, dall’Eritrea, dal Bangladesh, dalla Siria e, per la prima volta, anche dall’Egitto.

Il gruppo, che si unisce agli altri 2.800 migranti salvati nel Canale di Sicilia mercoledì, verrà smistato in buona parte delle regioni centro meridionali: 180 profughi resteranno in Campania, mentre 100 verranno mandati in Molise, 100 in Basilicata, 60 nel Lazio e i restanti nelle regioni del nord.

Come ha piegato il prefetto di Salerno, Salvatore Malfi: “Con senso di accoglienza e dello Stato puntiamo prima di tutto a mettere in sicurezza il territorio per accogliere al meglio queste persone. Siamo pronti a fronteggiare  qualsiasi evenienza. Salerno, in vista di altre situazioni di sbarchi, è pronta a fare la sua parte come ha sempre fatto.” Questo è infatti il dodicesimo sbarco che la città campana affronta dall’estate del 2014, mentre la stagione mite è appena iniziata e per l’Italia, davvero, non si sa quali soprese possa portare il mare.

Giuseppe Caretta

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!