La nipote di Elvis gira scene hot nella serie di Soderbergh

Riley-KeoughL’eredità del re del Rock dev’essere un macigno difficile da sostenere, gli occhi dei media sono sempre puntati addosso a te e la tua esistenza, sin dai primi momenti, è tutt’altro che normale. Dev’essere questa attitudine ad essere sempre al centro dell’attenzione che ha condotto la nipote di Elvis, Riley Keough(26 anni), a cercare una carriera artistica, non come cantante( la pressione sarebbe insostenibile per chiunque) ma come attrice. Sembra che finalmente Riley sia riuscita a farsi notare, scrollandosi di dosso l’etichetta di nipote di Elvis, ma quello che ha fatto discutere in questi giorni non è stata la sua capacità attoriale bensì la scelta del carattere da interpretare.

La bella Riley, infatti, debutterà presto in una nuova serie tv intitolata” The Girlfriend Experience” dove interpreterà la studentessa di legge Christine Reade, questa, però, se di giorno studia per diventare avvocato al chiaro di luna lavora come escort, non per pagarsi gli studi ma semplicemente, come dice lei stessa, perché le piace. In questi giorni è uscito il primo trailer della serie, che presto andrà in onda negli Stati Uniti, nelle immagini si vede la nipote di Elvis impegnata in scene di sesso esplicite dove il regista lascia poco all’immaginazione e dove il suo fisico statuario fa bella mostra. Per non inficiare la sua carriera regolare Christine utilizza chiaramente un altro nome( Chelsea) ma ben presto il suo alter ego finisce per prendere il sopravvento e la vita normale di Christine viene stravolta. Questa doppia vita, nel corso della serie, finirà per influire sulla sua carriera in legge minacciandone il proseguo, ciò porterà ad una serie di concatenazioni psicologiche che ci permetteranno di conoscere meglio la protagonista in tutta la sua complessità.

Fabio Scapellato