Lecce: al via la 17esima edizione del Festival del Cinema Europeo

Si aprirà domani, nella splendida cornice barocca offerta dalla città di Lecce, la 17esima edizione del Festival del Cinema Europeo, in programma nel capoluogo salentino dal 18 al 23 aprile.

Tanti gli ospiti attesi per quest’anno, da Elio Germano a Christian De Sica passando per Carlo Verdone fino al fce2016regista polacco Krysztof Zanussi. Il tutto condito da un programma fitto e da un’offerta di film proposti che fanno di questo Festival uno dei più interessanti nel panorama nazionale. Programmata inoltre una retrospettiva su un altro grande regista polacco, scomparso di recente, Andrzej Zulawski.

Ieri, alla presenza del sindaco, Paolo Perrone, e dell’Assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, Loredana Capone, nonché del direttore del Festival, Alberto La Monica, è stata ufficialmente inaugurata l’edizione 2016 presentando nel dettaglio l’offerta proposta quest’anno dall’iniziativa. “Un festival di sostanza- come ha ricordato il sindaco- lontano dai lustrini e dalle paillettes delle grandi passerelle, ma proprio per questo un Festival per intenditori, dove si parli di cinema.”

Si partirà domani, quindi, con il film d’apertura intitolato “Asino vola” e diretto da Paolo Tripodi e Macello Fonte. A questa proiezione presenzieranno Lino Banfi (al quale verrà consegnato “l’ulivo d’oro” alla carriera) e Maria Grazia Cucinotta. Da martedì, quindi, si partirà con i lungometraggi in cartellone. Corposa anche la sezione cortometraggi, così come quella dedicata alla “Commedia europea”. Sabato 23 aprile, inoltre, si terrà la III edizione degli “Stati Generali della Commedia Italiana”, a cura di Marco Giusti. Fra gli ospiti attesi ci sono Ambra Angiolini, Christian De Sica, Maria Sole Tognazzi, Carlo Verdone, Anna Foglietta, Paolo Genovese.

Giuseppe Caretta