Belen Rodriguez: le parole del cliente offeso

belen_rodriguez_piccoli_gigantiTempo fa, il settimanale Novella 2000, aveva pubblicato le foto di una Belen Rodriguez molto arrabbiata, irata per aver avuto una discussione con un cliente al ristorante di proprietà della showgirl argentina “Il Ricci“. Il giornale scriveva: “Alcuni clienti vicini di tavolo sembrano avere da ridire, forse infastiditi per il troppo chiasso e per l’eccessivo fumo delle sigarette del gruppo della showgirl e ne nasce una furiosa litigata. Il primo a intervenire è Enrico De Martino, papà dell’ex marito Stefano, che cerca di placare gli animi ma l’atteggiamento di Belen non fa altro che peggiorare la situazione. Dopo il suo intervento, infatti, la situazione degenera e così in sua difesa intervengono gli uomini di famiglia: suo papà Gustavo, il fratello Geremia e un amico di famiglia. Ma è solo l’inizio, perché da quel momento gli animi si scaldano sempre di più e solo l’intervento del servizio d’ordine del locale scongiura il peggio. A questo punto Belen pensa bene di andarsene, anche a costo di salire in quattro su una Smart che ha solo due sedili”.

Oggi, un nuovo capitolo della saga Belen-cliente va in onda. Il settimanale Novella 2000, infatti, riporta le testimonianze del cliente, scrivendo: “È successo che quella sera la signorina Belen stava festeggiando il compleanno della madre con famiglia e amici in maniera non proprio composta, ma mi è stato risposto dal suo personale: ‘Vabbé che ci possiamo fare, è Belen… È la padrona’. Dopo aver sopportato fumo e qualche volo di arachidi qua e là, pensavo sarebbe stato il minimo che la signorina Belen si degnasse di una semplice foto ricordo. Ma alla richiesta di ciò lei si infastidisce sostenendo di essere ubriaca… Io ho risposto con una semplice battuta ad una sua amica: ‘Meglio accompagnarla a casa’, e così ho scatenato la sua ira. Il tutto dopo che durante la serata lei stessa si era scusata più volte per il caos provocato da lei e dalla sua compagnia”.

Stefania Titone