Star Wars, William ed Harry d’Inghilterra sul set

William ed Harry d'Inghilterra sul set di Star Wars
William ed Harry d’Inghilterra sul set di Star Wars

Un incontro veramente “stellare” quello avvenuto ai Pinewood Studios del Buckingamshire, dove i principi William ed Harry d’Inghilterra hanno fatto visita al cast di Star Wars, la celebre saga di Guerre Stellari creata dal regista George Lucas negli anni 70 e di cui la Walt Disney ha recentemente acquistato i diritti, annunciando una nuova trilogia e numerosi spin-off. Assente giustificata, la duchessa di York, Kate, che ha preferito rimanere a casa con i royal babies George e Charlotte. A riportare la notizia e fornire il resoconto della visita dei due principi sul set, dove sono in lavorazione i prossimi Star Wars, è il notiziario britannico Daily Mail.

William ed Harry sul set di Star Wars, un sogno che si realizza

Principi reali del trono d’Inghilterra, certo, ma anche due fratelli che, come buona parte di chi ha vissuto il “fenomeno” Star Wars, sono rimasti conquistati dalle avventure di eroi spaziali in quella “galassia lontana lontana” divenuta ormai un fenomeno di cult.

William ed Harry, infatti, hanno rivelato al Daily Mail di essere due “grandissimi fan” della saga originale, e visitando i Pinewod Studios non hanno saputo resistere alla tentazione certo più grande per degli appassionati di Star Wars;  improvvisare un vero e proprio duello a colpi di spade laser, servendosi però – nel caso dei due fratelli Winsdor – delle props originali utilizzate nei film. E scusate se è poco.

“Ma perché devo sempre essere io quello cattivo?”, è stato l’ironico commento di Harry all’accensione della sua spada laser rossa, quella che nel film è brandita da Kylo Ren. Harry ha poi deriso William sulle sue abilità come Jedi, a cui il fratello ha replicato con una bonaria minaccia; “Di questo ne riparleremo più tardi”. “A tuo figlio”, ha agginto ancora Harry all’indirizzo del fratello, “tutto questo piacerebbe moltissimo.”

Harry abbraccia Chewbacca sul set di Star Wars
Harry abbraccia Chewbacca sl set di Star Wars

I principi abbracciano Chewbacca; niente protocollo sul set di Star Wars VIII

Di sicuro una delle highlights più emozionanti per il Duca di York e il principe Harry è stato l’abbraccio con Chewbacca, l’iconico wookie entrato nel cuore di tutti i fan di Star Wars e che per anni è stato l’inseparabile compagno di Han Solo (Harrison Ford).

Interpretato da Joonas Suotamo (nei film, invece, a calarsi nei panni del wookie è l’attore Peter Mayhew), Chewbacca non è riuscito a contenere l’emozione e si è lasciato andare a un vigoroso abbraccio a entrambi i due reali. Il costume di “Chewie”, com’è affettuosamente soprannominato il personaggio,  è alto più di due metri, il che gli ha consentito di “troneggiare” su entrambi i principi, che pure bassi non sono. Un incontro emozionante, reso ancora più spaziale dall’incontro, subito dopo, con gli attori del film; in primis lo “storico” protagonista Luke Skywalker – Mark Hamill – e i due nuovi protagonisti de “Il Risveglio della Forza”, Rey e Finn, con i quali William ed Harry hanno posato davanti alle fotocamere.

William ed Harry incontrano Luke Skywalker, Finn e Rey

“Se ad andare a braccia aperte incontro a dei reali fossi stato io”, ha commentato scherzosamente Mark Hamill, alias Luke“a quest’ora mi avrebbero già arrestato. Ma negli wookie c’è qualcosa che letteralmente ti obbliga ad abbracciarli.” E ha poi posato insieme ai principi, che si sono detti entusiasti di poter incntrare dal vivo il paladino della serie originale; un sogno che si realizza per due geek come si sono autodefiniti i fratelli Winsdor.

L’attrice Daisy Ridley, che ne “Il risveglio della Forza” e nei due seguiti interpreterà il personaggio di Rey, nuova protagonista femminile, ha poi accompagnato William ed Harry alla scoperta del laboratorio Creature Effects dove viene ricreata la “magia” delle creature aliene che popolano la saga d Star Wars. William ed Harry, riporta sempre il Daily Mail, sono rimasti esterrefatti dal livello di precisione degli effetti speciali; dalle maschere di scena alla testa animata di Chewbacca, in cui ogni pelo è cucito individualmente. “E’ assolutamente fantastico quanto siano dettagliati”, ha commentato William. “E’ tutto così realistico.” 

William e BB-8 sul set di Star Wars
William e BB-8 sul set di Star Wars

Ancor più sorprendente è stata una maschera che riproduce le fattezze della stessa Ridley, indossata dalla sua stunt. Talmente realistica che ha lasciato William di stucco. “Dov’è la vera Daisy? Daisy, vieni qui. Fa impresione quanto ti somiglia (…) è fenomenale”, ha ripetuto più volte il principe, quando la testa è stata rimossa dal supporto.

Sempre nel backstage i fratelli Winsdor hanno potuto fare conoscenza con un modello tridimensionale su scala reale del droide C3PO e con BB-8, amatissimo nuovo personaggio con cui William si è intrattenuto a “chiacchierare”.

Più tragicomica, invece, la visita all’area dove si costruiscono le armi di scena. Fra fucili, cannoni e spade laser i de fratelli, “che hanno militato entrambi nell’esercito, si sono trovati subito  nel loro elemento”, riporta il Daily Mail. E Harry si è subito voluto cimentare con il cannone di uno stormtrooper, che però è caduto letteralmente a pezzi. Con gran sconforto del principe; “L’ho rotto? Vi prego, non ditemi che l’ho rotto!”

Cristina Pezzica