Il Barcellona vieta la Copa America a Neymar: l’asso brasiliano parteciperà solo a Rio 2016

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:58

neymar_416x416Dopo un estenuante braccio di ferro con il Barcellona, la Federazione Calcistica Brasiliana si è dovuta arrendere all’idea di fare giocare Neymar solo in una delle due competizioni che si svolgeranno quest’estate. La CBF voleva portare il più forte calciatore Brasiliano, sia alla Copa America che si svolgerà negli Stati Uniti a partire dal 10 giugno prossimo, sia ai Giochi Olimpici che si terranno proprio in Brasile e che inizieranno il 5 agosto, ma si è dovuta arrendere alle motivazioni che il club catalano ha adotto per il rifiuto: giocando entrambe le competizioni, infatti, si rischiava di aver un Neymar già allo stremo delle forze ad inizio stagione, senza contare l’aumento del rischio di un eventuale infortunio. Il club catalano in realtà spingeva per far partecipare il suo fuoriclasse alla Copa America, le olimpiadi, infatti, finiranno negli ultimi giorni di agosto e l’attaccante brasiliano, non solo, salterà la preparazione estiva, ma non sarà disponibile per l’inizio di campionato e l’eventuale Supercoppa di Spagna.

La CBF, però, dovendo scegliere tra una delle due competizioni ha deciso di convocare Neymar, nonostante sia un fuori quota, per i giochi olimpici che si terranno a Rio de Janeiro: per la federazione brasiliana sarebbe necessario vincere i giochi olimpici in casa, per una questione di prestigio, ma sopratutto, perché l’oro olimpico è l’unico trofeo che manca nella bacheca dei verdeoro. Quattro anni fa, a Londra, il Brasile under 23 di Neymar, Lucas ed Oscar ci è andato molto vicino ma si è dovuto arrendere in finale alla compattezza tattica del Messico, questa volta con un Neymar sempre più maturo l’obbiettivo non può ne deve sfuggire.

Fabio Scapellato

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!