Allarme, la Barriera Corallina sta morendo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:12

barrieraLa barriera corallina sta morendo. Le formazioni di corallo di questa meraviglia della natura rischiano a causa dell’innalzamento della temperatura globale, che causa la produzione da parte dei coralli di un’alga foto sintetica la quale fa perdere ai coralli stessi il loro caratteristico colore. La temperatura media dell’acqua, a fronte di una media di 24,5 gradi scala Celsius, si è innalzata fino a 26,5 gradi Celsius. Il risultato è che ora rischiamo di perdere questo capolavoro dell’umanità.

Le indagini e l’allarme sono stati lanciati da dei biologi e scienziati appartenenti alla James Cook University, i quali hanno monitorato un tratto di circa 2.300 km della barriera per dedurre che lo sbiancamento sta interessando quasi la metà dei coralli. Il rischio è che questo delicatissimo ecosistema vada definitivamente perduto, senza possibilità di recupero.

Migliaia di chilometri di barriera corallina hanno già perso il loro colore naturale. Si tratta di un enorme danno ambientale ma anche economico, come hanno sottolineato gli scienziati, dato che almeno 70mila persone hanno un lavoro legato al turismo nella zona. L’unico modo di fermare questa catastrofe ambientale è quella di ridurre tempestivamente le emissioni incontrollate di CO2 che causano l’innalzamento delle temperature del pianeta, e che potrebbero far perdere all’umanità una delle opere naturali più sublimi e delicate mai esistite.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!