Sono state le scie chimiche ad uccidere Prince?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:17

Header-Prince-628x378Vi abbiamo già parlato del mistero che avvolge la morte del celebre cantante Prince, in un articolo pubblicato questa mattina abbiamo riportato i risultati derivanti dall’autopsia secondo i quali parrebbe che la causa della morte non sarebbe stato un suicidio. Come spesso accade in questi casi le teorie riguardanti le morti inspiegabili si susseguono fino a giungere nel campo dell’irrealtà, è questo il caso di una teoria che in questi due giorni si è sparsa nel web. Il famoso portale web ‘Infowars. com‘ ha voluto divulgare una teoria secondo cui la morte di Prince è stata causata dall’influenza delle scie chimiche. Il cantante nell’ultimo periodo era stato costretto ad annullare due concerti per colpa di uno stato fisico precario  ed alcune persone vicine a lui sostengono che l’artista era afflitto da crisi respiratorie sempre più frequenti, questo unito al fatto che il cantante era uno dei portavoce della problematica legata alle scie chimiche sono le uniche prove che lo speaker del programma web, Alexander Emerick Jones, porta a sostegno dell’insolita tesi. Quello che al momento risulta certo è che la causa della morte è stata un overdose di sostanze stupefacenti ma che questa sovradosaggio non è stato volontario, tutto il resto lo verremo col passare del tempo, oppure, se non credete alla linea ufficiale, potreste sempre cercare una spiegazione nel web.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!