Salute, scoperti i “geni della felicità”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:25

Esistono dei geni della felicità? Per i ricercatori dell’università di Vrije, di Amsterdam, ci sono eccome. E sarebbero riusciti a dimostrarlo con uno studio dove avrebbero isolato i suddetti geni nel DNA di moltissime persone.

Sulla rivista Nature Genetics sono poi stati pubblicati gli esiti dello studio, condotto analizzando il DNA di circa 300mila persone, identificando tutte le varianti genetiche che in qualche modo potrebbero essere correlate alla felicità. Proprio nello studiare questi geni i ricercatori avrebbero scoperto anche altri geni collegati ai sintomi della depressione.
felicitàI geni della felicità si accenderebbero nel sistema nervoso centrale, nel pancreas e nelle ghiandole surrenali.

Per ora potrebbe solamente sembrare un’affascinante ricerca scientifica, ma nel futuro, come spiegato anche dagli scienziati che hanno preso parte alla ricerca, uno studio simile potrebbe essere alla base di una nuova terapia per ridurre l’ansia e favorire il benessere nelle persone.

Altrettanto importante per lo studio che ricercava i geni della felicità è stato l’aver isolato i geni che possono essere correlati alle sindromi depressive e a quelle dell’ansia, anche in questo caso perché si potrebbero trovare delle soluzioni e nuove terapie per quella che è stata definita come “una delle più grandi sfide mediche del nostro tempo”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!