Salvini gela Berlusconi: “Niente alleanza alle elezioni politiche”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:57

“Dopo l’atteggiamento di Forza Italia sulle elezioni a Roma, potremmo decidere di non fare nessuna alleanza con loro per le politiche“. E’ su tutte le furie il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, che già ieri aveva commentato duramente la notizia del ritiro di Guido Bertolaso dalla corsa a sindaco di Roma, con gli azzurri che hanno deciso di virare su Alfio Marchini. Salvini ha usato parole al vetriolo, definendo il tutto “un incredibile balletto da parte di Forza Italia, che ogni giorno cambia candidato”.

L’ex capo della Protezione Civile, fortemente voluto da Silvio Berlusconi, è stato fin da subito molto osteggiato dagli altri esponenti del centrodestra, in particolare proprio Salvini e Giorgia Meloni. Il numero uno del Carroccio aveva ben presto annunciato di voler sostenere proprio la candidatura della Presidente di Fratelli d’Italia e di non condividere affatto la scelta di Bertolaso.

In un’intervista al quotidiano “La Repubblica”, Salvini mette in discussione la possibile alleanza con Berlusconi alle elezioni politiche. “Niente può essere dato per scontato arrivati a questo punto – dice Salvini – sinceramente non mi stupisco più di nulla”.

Salvini ha comunque tenuto a precisare che non ci saranno ripicche in queste amministrative: in particolare, la Lega Nord continuerà a sostenere la candidatura di Stefano Parisi a Milano, insieme a Forza Italia. “Io a differenza di Berlusconi non faccio saltare gli accordi. A Milano un candidato c’è e anche un programma condiviso”.

Roberto Naccarella 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!