Gli Elio e le Storie Tese perdono un pezzo: Rocco Tanica è uscito dal gruppo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:02

Concerto Elio e le Storie Tese, da FacebookE’ arrivato inaspettato, al termine dell’ennesimo concerto (il primo dopo lungo tempo all’interno di un palazzetto dello sport), l’addio di Rocco Tanica – nome d’arte di Sergio Conforti – agli Elio e le Storie Tese, dopo una vita artistica passata assieme.

“Grazie per 35 anni molto divertenti è stato un bellissimo giro di giostra”: con queste parole il pianista del gruppo – visibilmente commosso, anche secondo quanto riportato dai commenti su Facebook – si è congedato dal pubblico, alla prima data del Piccoli Energumeni Tour (legato al nuovo album, Figatta de Blanc).

Il pianista degli Elio e le Storie Tese (che all’ultimo Festival di Snremo aveva in qualche modo anticipato qualcosa, partecipando sì ma come responsabile della rassegna stampa) ha quindi poi spiegato meglio i motivi che lo hanno portato ad uscire dal gruppo (come un Jack Frusciante qualunque), incontrando la stampa a fine serata: “Ho iniziato tre anni fa a latitare, perché ho scoperto di non avere il fisico per il rock: alle 9 e mezza mi viene sonno. A differenza dei miei colleghi che sono locomotive da palcoscenico, ho poche energie: mi riesce bene quello che ho fatto negli anni, cioè lavorare in studio. Nulla cambia in famiglia, tengo soltanto un profilo più defilato”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!