Gli amici? Aiutano a sopportare il dolore meglio della morfina

Che l’amicizia faccia bene, lo si sapeva già. Ma che potesse addirittura aiutare a superare il dolore, questa è una vera novità scientifica.
L’amicizia aiuta a combattere tristezza, dolore e depressione. Questo perché il contatto con persone positive aiuta il cervello a liberare le endorfine, sostanze che sono prodotte dal cervello e che sono in grado di regolare l’umore, agendo come degli antidolorifici naturali.

L’ipotesi che l’amicizia potesse aiutare a superare momenti difficili anche dal punto di vista psicologico era già nell’aria, ma solamente adesso la scienza lo ha confermato. Il risultato della ricerca è stato prodotto amiciziadall’Università britannica di Oxford e coordinato da Katerina Johnson. E’ stata poi pubblicata sulla rivista Scientific Reports.

La qualità delle relazioni sociali aiutano ed influenzano la salute fisica e mentale e questo può cambiare anche la modalità della vita ed infine a mai anche la lunghezza.
I ricercatori hanno portato avanti un esperimento in cui a dei volontari sono stati sottoposti a dei questionari sulla loro vita e relazione sociale, e sulla loro personalità. Inoltre è stato condotto un test del dolore ed è stato dimostrato che coloro che facevano meno fatica a sopportare il dolore erano quelli che avevano più amici e migliori relazioni sociali.