Euro2016: l’Italia di Conte perde anche Marco Verratti

Brutta notizia per la nazionale di calcio guidata da Antonio Conte. Dopo il forfait di Claudio Marchisio adesso è la Italia-Bulgaria qualificazione Europeo Francia 2016volta di Marco Verratti. Il centrocampista del Paris Saint Germain, infatti, salterà i prossimi campionati europei a causa di una pubalgia che gli ha complicato la stagione sin dall’inizio. E’ lo stesso club transalpino ad ufficializzare il ritiro temporaneo del calciatore per ovviare a questa spiacevole incombenza: “In accordo con il Paris Saint Germain – si legge nella nota-, Marco Verratti ha deciso di essere operato all’inguine. L’operazione avrà luogo il 16 maggio a Doha, al centro ospedaliero Aspetar.” Dalla data dell’intervento, il campione italiano dovrebbe essere indisponibile per un periodo di circa 8 settimane, motivo per il quale la sua assenza ad Euro2016 è un fatto tutt’altro che discutibile.

Quindi adesso, per Antonio Conte, si aprono necessariamente nuovi scenari che potrebbero addirittura far ritornare in pole position uomini come Pirlo o De Rossi, scartati in un primo momento dal commissario tecnico. Certo è che senza Marchisio, e senza Verratti, il centrocampo azzurro soffre l’assenza di un uomo forte, di riferimento, capace di dare ordine e fantasia all’impostazione di manovra. Ci si consola solo pensando che stessa sorte tocca anche all’Inghilterra e alla Germania campione del Mondo, la prima senza Hodgson a causa di una frattura della caviglia che il portiere del Butland ha rimediato recentemente, la seconda priva di Gundogan, out a causa di un infortuno al ginocchio.

Giuseppe Caretta