Inventa il pane viola, più salutare e digeribile

pane violaIl pane è sempre stato considerato un alimento primario, ma negli ultimi anni è stato demonizzato. E’ vero che è migliore  per la salute quello integrale e che comunque non bisogna esagerare con le quantità perché se consumato in dosi eccessive può provocare obesità e alzare la pressione sanguigna. Un ricercatore dell’Università di Singapore, Zhou Weibiao, sta studiando come rendere il pane più sano senza perderne il gusto e mantenerlo naturale e sembra aver trovato una soluzione: mescolare alla normale farina l’antocianina, un antiossidante recuperato dal riso nero, che ha la particolarità di rallentare la digestione così da non trasformare immediatamente l’amido in zuccheri.

Il pane così confezionato mantiene consistenza e sapore, ma…..diventa viola. Nonostante lo strano colore le richieste sono arrivate in quantità rilevanti e lo studioso sta applicando la sua ricetta a vari tipi di pane perché sempe più persone possano goderne in modo sano, senza rischi per la propria salute.

Daniele Orlandi