Irlanda, (pre)convocato un calciatore della quarta divisione inglese

callumEuro 2016 è alle porte ed i vari commissari tecnici stanno stilando le liste dei pre convocati per la competizione, così, dopo la Francia è toccato anche all’Irlanda. Martin O’Neil (C.T. dell’Irlanda) non può contare sull’abbondanza di altre nazionali, per questo motivo si deve affidare ai grandi “vecchi” come Robby Keane ( nonostante l’ex attaccante dell’Inter ormai giochi negli States) O’Shea e Coleman e cercare forze fresche in categorie minori come nel caso di Callum Dowda, centrocampista di 21 anni che quest’anno ha giocato nella quarta serie inglese con un ruolo fondamentale nella promozione in terza serie del Oxford City.

Il giovane centrocampista è già nel giro della nazionale under 21 ed è considerato in patria un ottimo talento, adesso, ha la possibilità di giocarsi una convocazione nella nazionale maggiore e prendere posto al suo primo Europeo. Si tratta, infatti, della prima convocazione per la nazionale maggiore (un segno di stima da parte di O’Neil) e con tutta probabilità la sua unica occasione di convincere il tecnico a confermarlo sarà l’amichevole del 27 maggio contro l’Olanda. In caso di conferma, non si tratterebbe di una novità assoluta, non è la prima volta, infatti, che un calciatore proveniente dalle serie inferiori giochi con la nazionale maggiore una grande competizione, ad esempio, quando Fabio Capello era commissario tecnico dell’Inghilterra decise di portare al mondiale 2006 un giovanissimo Theo Walcott (più giovane esordiente della storia della nazionale britannica) che non aveva mai giocato nelle serie maggiori inglesi.

Fabio Scapellato