Aereo EgyptAir scompare nel nulla: “Precipitato in mare”

Un aereo della compagnia Egyptair, che portava a bordo 66 passeggeri ed era diretto al Cairo, partito da Parigi, è scomparso nel nulla.
La scomparsa dell’aereo dai radar è avvenuta 10 miglia dopo l’ingresso nello spazio aereo dell’Egitto, ha sostenuto la compagnia aerea.

Sono in corso delle indagini per cercare di comprendere quale sia stato il destino dell’aereo, che non viene più rilevato dai radar. I parenti delle persone a bordo, fra le quali ci sono un bambino e due neonati, sono sconvolti. E’ stato attivato un numero internazionale per cellulari per i parenti delle persone che si trovavano sull’aereo dell’Egyptair: +202 25989320.

Le prime voci riguardo alla dinamica della scomparsa del velivolo sostengono che l’aereo possa essersi inabissato nelle acque egiziane senza lanciare prima alcun tipo di allarme. La compagnia aerea alla quale appartiene il egyptairvelivolo ha lanciato le prime, frammentarie informazioni su Twitter.

L’aereo scomparso è un Airbus A 320, anno 2003. Il volo era decollato dal Charles De Gaulle, Parigi, alle 23:09 di ieri, ora europea. La compagnia aerea sostiene di aver perso i contatti alle ore 02:45, ora egiziana. L’Egyptair ha comunicato i dati e le ore di volo dei piloti su Twitter.
Per ora è mistero sulla sorta dell’aereo egiziano e dei suoi occupanti, si attendono indagini più approfondite.