La malattia ‘misteriosa’: di notte entrano in stato vegetativo

8Al mondo esistono una moltitudine di malattie rare per le quali spesso non esistono cure perché sono pressoché sconosciute. In Pakistan i due fratelli Shoaib Ahmed e Abdul Rasheed, di 13 e 9 anni, sono conosciuti come i fratellini “ad energia solare” a causa di uno strano disturbo che si presenta solo la notte, ponendoli in una sorta di stato vegetativo che non consente loro di muoversi o di parlare e che dura sino al sorgere del sole. Questo avviene da quando sono nati, durante il giorno non hanno nessun problema a svolgere i loro compiti scolastici e famigliari ma devono fare attenzione a non trovarsi fuori casa all’ora del tramonto perché collassano ovunque si trovino e restano nello stato comatoso sino al mattino.

Non è sensibilità alla luce o al buio poiché durante il giorno la loro normalità non cambia, sia che ci sia il sole o le nuvole e la pioggia o siano in un luogo completamente al buio, è come se ad un certo orario del giorno si staccassero le “pile” e loro smettessero di funzionare. Questo problema ha lasciato i medici interdetti e incapaci di capire e di trovare qualsiasi cura, e di medici ne hanno visti molti nonostante la famiglia sia povera, l’umica spiegazione è che i genitori sono cugini di primo grado e questo potrebbe avere acuito un difetto nel patrimonio genetico comune.

Daniele Orlandi