Rally del Portogallo, un auto esce fuori strada e causa un incendio

incendioLa quinta prova del campionato mondiale di Rally è stata interrotta a causa di un incidente spaventoso occorso al pilota della Hyundai i20, Haiden Paddon: il pilota neozelandese stava percorrendo il chilometro 12 della ponte de Lima, quando ad un tratto, mentre stava affrontando un tornante, la sua macchina si è ribalta ed ha fatto prendere a fuoco istantaneamente tutta l’erba secca che c’era attorno al veicolo (la causa dell’incendio sono stati gli scarichi surriscaldati della macchina a contatto con l’erba secca) mettendo a rischio l’incolumità dei piloti e degli spettatori. L’incendio è stato in seguito spento dai pompieri permettendo, così, il soccorso dell’equipaggio della macchina, fortunatamente, grazie all’intervento dei responsabili del percorso e del pubblico, sia il pilota che il navigatore sono usciti indenni dal pauroso incidente. Poco dopo, sempre nello stesso punto, è uscita fuori strada anche la Ford Fiesta di Ott Tanak, in questo caso, però, l’intervento repentino dei responsabili ha evitato la propagazione di un secondo incendio.

Per Haiden Patton, a fine giornata, è rimasto più il rimpianto per l’occasione persa (il neozelandese stava andando benissimo nella prova e puntava alla vittoria della tappa) che la paura per il pericolo scampato, tramite il suo profilo Twitter, infatti, il pilota della Hyundai ha commentato l’incidente esprimendo solo la sua delusione per l’errore commesso: “Sfortunatamente sono finito in una grossa buca che ha fatto finire l’auro fuori strada. Gli scarichi poi hanno incendiato l’erba. Le conseguenze di un piccolo errore sono tremende mi dispiace per il Team, torneremo più forti di prima”.