Inghilterra, Van Gaal vince la Coppa d’Inghilterra e annuncia l’addio

1400515978_extras_noticia_foton_7_0L’avventura di Louis Van Gaal al Manchester United è giunta al termine, il tecnico olandese non ha raggiunto gli obbiettivi minimi e non è neanche riuscito a creare un identità di gioco nonostante gli ingenti investimenti finanziari della dirigenza americana. Già da qualche tempo circolano diversi rumors riguardanti la panchina dello United: a dicembre Van Gaal doveva essere sostituito dal suo vice e leggenda dei Red Devils Ryan Giggs, ma per ragioni non ben specificate tutto è stato rimandato a fine giugno, poi qualche mese fa, è venuto fuori che secondo i maggiori quotidiani inglesi il suo futuro era già deciso, così come il nome del suo successore José Mourinho.

Louis Van Gaal ha preso la decisione della società con il solito savoir-faire ed ha continuato a fare il suo lavoro con costanza e dedizione facendo capire, però, che il futuro addio era stato causato da suoi errori e che quindi lo riteneva meritato, dopo una sconfitta il tecnico aveva, infatti, affermato: “Non stiamo riuscendo a fare il gioco che volevo, la causa di questi risultati è tutta mia, non sono riuscito a rispettare gli obbiettivi preposti con la società”. Dopo quella dichiarazione che sembrava preannunciare il suo imminente addio, il tecnico ha portato a termine la stagione riuscendo, alla fine, a vincere la Coppa d’Inghilterra contro il Crystal Palace. Proprio dopo la vittoria di ieri in coppa il tecnico ha ribadito la fine del suo rapporto lavorativo con il Manchester United ad un giornalista di Sky nell’intervista di fine gara. Si aspetta a giorni l’annuncio del suo sostituto che con tutta probabilità sarà proprio José Mourinho.

Fabio Scapellato