Firenze, si apre una voragine di 200 metri sul Lungarno, auto inghiottite

Stranissimo incidente a Firenze, incidente che avrebbe potuto avere delle conseguenze mortali, ma fortunatamente al momento del fatto nessuno si trovava nella zona. Una voragine larga 200 metri e larga sette si è aperta stamattina, attorno alle 06:30, a Firenze. La zona interessata è quella fra Ponte Vecchio e POnte delle Grazie, a Lungarno Torrigiani. Tremenda la dinamica: una enorme voragine si è spalancata nella terra, inghiottendo una ventina di auto che si trovavano parcheggiate lungo l’Arno.

Per fortuna in quel momento non c’era nessuna persona a bordo o che transitava nella zona. Non risultano infatti feriti.
firenzeRapido l’intervento sul posto dei vigili del fuoco: adesso bisogna capire quali siano state le cause del crollo. Secondo una prima ipotesi, a contribuire al crollo potrebbe essere stata l’erosione compiuta dalle acque dell’Arno. Non è però escluso che a provocare la voragine sia stato un grosso tubo d’acqua che si sia rotto. Infatti la zona dove le auto sono state inghiottite è completamente ricoperta d’acqua.

Adesso il Lungarno è stato chiuso al traffico per evitare ulteriori incidenti, e sul posto dello strano fenomeno si trovano la polizia municipale e quella di Stato.
Nessun ferito, ma solo danni: danni pesantissimi. È una voragine molto seria” Ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, che si è recato sulla zona.