Nuovo virus su Facebook: l’allarme della Polizia Postale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:12

virusUn malware che riesce a penetrare all’interno degli account Facebook, rubando l’identità agli utenti e prelevando dati di rilievo, come indirizzi, numeri di telefono e di conti corrente, e altro ancora.

La Polizia Postale ha diramato un allarme sul nuovo virus che si sta rapidamente diffondendo sul social network più famoso al mondo. Insomma, la minaccia hacker è sempre dietro l’angolo: stavolta, agli ignari utenti basta cliccare su un link dove si promette una vincita o un super sconto per rimanere ‘infettati’.

Il tutto tramite una notifica che vi informa di essere stati taggati nel commento di un amico. Ma non è l’unico modo: potreste ricevere la minaccia anche tramite un messaggio privato da parte di utenti che hanno già ricevuto il virus.

Quindi non cliccate per nessun motivo ciò che vi viene proposto: se lo farete, si aprirà una pagina dove vi si chiederà di scaricare un programma. Una volta fatta questa operazione, il danno sarà irreparabile, dato che il malware riuscità a penetrare nel vostro account e avrà libero accesso non solo alla vostra identità, ma a tutti i vostri dati più importanti. Su tutti, chiaramente, quelli relativi al conto in banca.

Ecco perchè la Polizia raccomanda attenzione a tutti gli utenti Facebook.