Fiorello: “Mia moglie forse vota la Meloni”. Mentre lui…

fiorello Durante il programma principe di Radio24 La Zanzara, lo showman Fiorello è intervenuto affidando ai microfoni del programma condotto da Giuseppe Cruciani e David Parenzo una confessione a 360°: il conduttore siciliano – che ripartirà a breve con il suo programma Edicola Fiore su Sky – ha parlato della propria vita professionale, ma anche delle prossime elezioni a Roma (città della quale è cittadino da ormai lungo tempo).

E se circa le prospettive professionali Fiorello ha spiegato di preferire Sky alla Rai perché nella Tv di Stato “vai a fare una cosa ma l’unica cosa che esce è che sono soldi dei contribuenti. E allora sai che ti dico, chissenefrega, non lo facciamo”, circa le prossime elezioni nella Capitale si è sbilanciato circa le intenzioni di voto della moglie: “Mia moglie forse vota la Meloni, che anni fa ci ha fatto da babysitter. La conosce, secondo me vota per lei”. Una dichiarazione che secondo alcune realtà online rappresenterebbe una sorta di endorsement da parte dello showman di Augusta.

In realtà, circa le proprie intenzioni di voto, è stato decisamente più abbottonato: “Voto, ma non vi dico per chi. Vi dico solo che stiamo senza sindaco da sei mesi e stiamo bene. Se non votassero nessuno sarebbe meglio”. Parole che rappresentano un sentimento ‘anti politico’ abbastanza pronunciato. Un sentimento che potrebbe portare Fiorello a votare per la Raggi, candidata sindaco del M5S nella Capitale?