Calciomercato, Lewandowski è la chiave per sbloccare Ronaldo e Cavani

UEFA EURO 2016 QualifierLa rivoluzione delle punte innescata dalla decisione di Zlatan Ibrahimovic di lasciare il Paris Saint Germain è solo all’inizio. In questo momento tre tra le più grandi società al mondo aspettano con trepidazione che qualcosa si muova: Il PSG continua a corteggiare Cristiano Ronaldo, come sappiamo già da qualche tempo a questa parte, per stessa ammissione del portoghese, il tre volte pallone d’oro ha un accordo di massima con il presidente dei parigini ( se non dovesse rinnovare il contratto con il Real Madrid firmerebbe per la squadra di Al-Khelaifi), i francesi gli hanno proposto un contratto annuo di 30 milioni di euro più bonus, una cifra che fa gola a CR7 e che lo spinge a chiedere un aumento sostanzioso ai blancos per rimanere ancora a Madrid ( Florentino Perez gli ha proposto un rinnovo fino al 2020 a 20 milioni di euro).

Il Real Madrid nel frattempo cerca di strappare Robert Lewandowski al Bayern Monaco, anche in questo caso c’è un accordo di massima tra il calciatore ed il Real Madrid ma i bavaresi hanno posto il veto imponendo al centravanti polacco il rispetto dei tre anni di contratto. L’eventuale acquisto di Lewandowski libererebbe un attaccante, Florentino Perez vorrebbe cedere Benzema, ma se Ronaldo dovesse insistere per andare via l’arrivo del polacco potrebbe coprire in parte la sua partenza. Nel frattempo L’Atletico Madrid ha chiesto al PSG Edinson Cavani, l’uruguaiano è da tempo inviso allo spogliatoio ed all’allenatore, ma la partenza di Ibra lo obbliga a rimanere almeno finché non verrà trovata un alternativa valida.

Questa fase di stallo non rimarrà a lungo anche perché nessuna delle società in questione ha intenzione di lasciar perdere i propri obbiettivi, dunque, è probabile che appena una di queste operazioni in stallo si sbloccherà tutte le altre si concretizzeranno con un effetto a catena.

Fabio Scapellato