Francia, sospiro di sollievo: livello Senna comincia a scendere

piena sennaLa fiducia dopo la grande paura. Dalla due di questa mattina il livello della Senna ha cominciato a scendere, e sta proseguendo a calare.

Un sospiro di sollievo per la popolazione parigina, che per qualche ora ha temuto di rivivere la grande piena del 1910. Il livello della Senna aveva infatti raggiunto i sei metri e mezzo – picco massimo negli ultimi 35 anni – destando forte preoccupazione. Non a caso si era già proceduto all’evacuazione di molti comuni dell’Ile-de-France e alla messa in sicurezza di molte opere del Louvre, soprattutto quelle situate ai piani inferiori.

Nella capitale parigina, l’alluvione ha provocato già tre vittime: un uomo trascinato via dalla corrente mentre era a cavallo su un lungofiume a Yerres, 25 chilometri a sudest di Parigi, una donna di 86 anni ritrovata annegata a pochi passi dalla sua casa nella Seine-et-Marne e un’altra donna ritrovata morta annegata nel fiume Vernisson, nel Loiret.

Il sospetto è che nelle prossime ore, con le acque che man mano si ritireranno, si avrà contezza di altri decessi: lo conferma il Ministro dell’Ambiente, Segolene Royal.

A Parigi anche il Grand Palais e la centralissima stazione della metro di Cluny/La Sorbonne, nei pressi della storica università, sono stati chiusi: a riportarlo è il quotidiano francese Le Parisien.